Prince Rap,

Prince ed il rap firmato Minneapolis Sound

Prince ha suonato e sperimentato tutti i generi musicali. È riuscito ad affiancare i suoni più tradizionali con quelli più innovativi. Soul e R&B, funk e rock, synth-pop e new wave, senza dimenticare il jazz e la fusion. Lui stesso è il creatore di un tipo di musica, il Minneapolis Sound. In questo lungo elenco entra di diritto anche il Rap, la componente musicale dell’HipHop, movimento culturale che ha rivoluzionato la musica black, ed anche quella pop, negli anni ’80 e ’90.

È proprio nella seconda decade che Prince si lascia particolarmente coinvolgere da queste sonorità. Qualcosa di simile l’aveva già suonato anni prima, ma è solo con le produzioni e le collaborazioni fatte nei nineties, che si scopre un Prince più metropolitano, che si diverte con continui giochi di parole e rime. Non improvvisa, non va in freestyle, ma riesce ad esprimere i propri sentimenti, a raccontare storie ed in molti casi ad autocelebrarsi come un vero rapper.

Dimenticatevi il G-Funk, il Gangstar Rap o l’Old School, perché tutto viene creato in modalità Prince. Oltre agli esempi dettati dalla sua creatività, ha dato vita ai Game Boyz un collettivo dance-rap composto da Damon Dickson, Kirk Johnson e dal cantante Tony M. Sua è la voce delle tante strofe rappate che si ascoltano nelle canzoni di Diamonds And Pearls e The Symbol.  Tra le produzioni distribuite con la Paisley Park Records anche quella dell’album di T.C. Ellis, rapper di Minneapolis. Negli anni successivi Prince firmò importanti collaborazioni con artisti come Chuck D, i Neptunes, Doug E. Fresh, Common, Eve, Big Daddy Kane, Shock G e Q-Tip con i quali ebbe modo di suonare, cantare o semplicemente collaborare per alcuni remix o featuring.

La recente condivisione di tutta la sua discografia, manca il solo Black Album che contiene Dead On It, uno dei più evidenti esempi di rap alla Prince, ci permette di presentarvi una playlist che raccoglie quello che di meglio rappresenta il connubio tra Prince e musica rap. Buon ascolto.

 

Link:
waxpoetics.com
noisey.vice.com

 

 

No Comments

Post A Comment